Finanza Aziendale

Ti aiutiamo a controllare i risultati della tua impresa e a gestire i flussi finanziari.

Finanza Aziendale

La recente crisi internazionale ha portato, tra le altre conseguenze, la necessità di ridefinire le regole e i vincoli per poter competere con successo nelle diverse arene competitive. Sempre più le scelte strategiche, per raggiungere gli obiettivi aziendali, devono essere supportate da una attenta analisi e gestione economico finanziaria. Tutte le scelte aziendali, dalla più semplice, come l’assunzione di un nuovo dipendente, alla più complessa e articolata, come il lancio di un nuovo prodotto, la cessione/acquisizione di un ramo d’azienda, lo sviluppo di forme di finanziamento coerenti con i propri processi produttivi e il proprio business, sono possibili soltanto se accompagnate da una preventiva verifica della sussistenza di adeguate risorse disponibili.
Diventa quindi un must monitorare e gestire con continuità e competenza le risorse finanziarie necessarie al raggiungimento degli obiettivi aziendali.
La mancanza di una corretta e attenta visione della dimensione finanziaria dell’impresa può portare ad una situazione che in apparenza sembra perfetta, ma che in realtà può celare una situazione di crisi di liquidità che, se non rilevata, può generare situazioni ancor più gravi.
Ecco che, sempre più, occorre affiancare al controllo di gestione puro, che si concentra più sull’aspetto economico, tutta una serie di strumenti per pianificare, controllare e gestire proprio la finanza e il credito. Ed è proprio la ricerca armonica tra equilibrio economico e finanziario su cui si basa il successo dell’intera gestione aziendale.

Governo dell’Impresa

Il governo di un’impresa può essere impostato secondo due criteri: – attendere il verificarsi degli eventi, o il sorgere di problemi, prima di prendere qualsiasi decisione (atteggiamento “reattivo”), mettendo a rischio l’azienda di prendere provvedimenti tardivi e, in alcuni casi, inutili; – cercare di prevedere gli eventi, per anticipare le decisioni (atteggiamento “proattivo”).

Questo è l’atteggiamento corretto, che però essere supportato da adeguate informazioni e strumenti di controllo di gestione. Oggi, nessuna azienda può più permettersi il rischio di fare scelte sbagliate a fronte dell’accresciuta turbolenza ambientale; sempre più l’esperienza accumulata nel passato non serve più a guidare le scelte delle aziende; la sola guida basata sull’esperienza potrebbe addirittura costituire ostacolo all’ulteriore sviluppo aziendale e persino minacciare la sopravvivenza dell’azienda stessa.

Controllo di Gestione

In ogni azienda si avverte sempre più l’esigenza di identificare con chiarezza i ricavi marginali realizzati nelle diverse aree di business (mercati, tipologie di clienti, famiglie di prodotti/servizi, ecc.), la struttura dei propri costi e le possibile aree di intervento, anche se i bilanci evidenzino risultati complessivamente positivi. Dal controllo di gestione orientato al passato occorre spostarsi verso un sistema orientato prevalentemente al futuro. Infatti, in un ambiente competitivo, soggetto a forti turbolenze, i sistemi tradizionali di contabilità (generale, analitica e industriale) si trovano a fornire unicamente informazioni su accadimenti ormai passati (dati “morti”) e, pertanto, in ritardo, quando ormai l’opportunità e l’efficacia di azioni correttive è notevolmente diminuita, se non vanificata. Larga parte delle decisioni d’impresa richiedono, soprattutto oggi, opportune analisi dei costi, poiché solo da esaurienti considerazioni sui costi può discendere la scelta, tra i diversi corsi d’azione alternativi.

La prudenza della economia non consiste tanto nel sapersi guardare dalle spese, perché sono molte volte necessarie, quanto in sapere spendere con vantaggio.

Francesco Guicciardini

Filosofo, politico e scrittore

l

Business Planning

Analisi del contesto competitivo aziendale e delle possibilità di sviluppo del business con valutazione d’impatto sulla situazione economico finanziaria.

1

Operazioni Straordinarie

Valutazione d’impresa, supporto nelle operazioni di finanza straordinaria, analisi di fattibilità di progetti di acquisizione.

Analisi Economico-Finanziarie

Check-up aziendale, analisi degli indicatori di bilancio, benchmarking e analisi del contesto competitivo, analisi degli impieghi e dei flussi di cassa.

Finanza Agevolata

Supporto alla identificazione, reperimento e gestione di agevolazioni finanziarie per progetti di R&S, d’investimento, di sviluppo e internazionalizzazione.

Controllo di Gestione

Implementazione di modelli di controllo d’impresa, impostazione sistemi di balanced scorecard, KPI, budgeting e reporting.

Contattaci per sapere come possiamo aiutarti a migliorare la gestione dei tuoi flussi finanziari:

11 + 8 =