Retail & Omnichannel

Come sarà il negozio del futuro? E come acquisteremo e sceglieremo i prodotti? Come si può andare incontro all’innovazione digitale del retail?

Strategie di Omnicanalità

Secondo l’osservatorio Omnichannel Customer Experience della School of Management del Politecnico di Milano, il 63% delle aziende grandi e medio-grandi considera l’omnicanalità una direzione fondamentale di sviluppo strategico.

L’omnicanalità è la gestione sinergica dei punti di contatto (touchpoint) e canali di interazione tra azienda e consumatore. Questa gestione permette di integrare tutti i punti di contatto e di declinare la strategia di marketing in modo da comunicare coerentemente con il consumatore target.

L’obiettivo è di permettere al consumatore di interagire con l’azienda e di vivere la medesima esperienza su tutti i touchpoint, senza interruzioni nel percorso dall’uno all’altro. L’omnicanalità deve quindi essere guidata da una strategia coerente e omogenea che permetta di declinare un brand nei touchpoint scelti per stabilire una connessione con il consumatore finale.

Negozi fisici

Il mercato del retail fisico sta subendo una trasformazione dell’esperienza d’acquisto del consumatore e la compressione del ciclo di vita del prodotto. Pertanto risulta fondamentale rendere i punti vendita snelli ed efficienti: il focus viene posto sulla metodologia di analisi dei dati di vendita e di gestione degli ordini e delle rotazioni di magazzino.

L’efficienza del punto vendita viene garantita attraverso il miglioramento delle strategie di riassortimento e assistenza alla vendita del personale.  Massimizzare il fatturato e ottimizzare la marginalità a livello di singolo punto vendita e/o di catena diventa possibile solo attraverso una serie di azioni mirate e consolidate nel tempo.

Digital innovation

Per digital innovation in ambito retail si intende l’integrazione di strumenti digitali all’interno dei canali di vendita al fine di semplificare e migliorare la customer experience.

I 6 pilastri della digital innovation (tratti dal white-paper “Digital transformation: linee guida e strategie per innovare il business“), sono automazione, informatizzazione, dematerializzazione, virtualizzazione, cloud computing e mobile. Questi pilastri diventano delle linee guida per sviluppare strategie di integrazione da declinare di volta in volta in base alle caratteristiche e peculiarità di brand, canale di vendita e punto vendita.

Anche le tecnologie più diffuse in ambito retail, come ad esempio il Digital Signage, vengono implementate nella maniera corretta per massimizzare il ritorno sull’investimento.

Contattaci per sapere come possiamo aiutarti nella gestione di retail e omnicanalità:

12 + 9 =